fbpx

ITINERARIO THAI ADVENTURE (ESTATE)

La Thailandia è il paese del sud Est Asiatico che conserva maggiormente le tracce del suo passato storico e artistico. Offre ai turisti la possibilità di visitare antiche rovine, templi, città abbandonate. 
Il tutto contornato da spiagge bianche e un mare paradisiaco. 

In questo viaggio visiteremo la capitale Bangkok, per poi andare verso nord alla scoperta di Chiang Mai e Chiang Rai.
Parteciperemo ad un’escursione immersi nella natura dove la possibilità di vedere da vicino gli elefanti e scoprire come vivono le tribù Karen di montagna della zona.

Dopodichè voleremo al mare verso Surat Thani, porta di ingresso alle isole del Golfo del Siam
Raggiungeremo Koh Phangan e Koh Tao lasciandoci incantare dalla loro natura e da spiagge paradisiache. Finiremo poi con l’esplorazione del magnifico parco marino di Ang Thong perdendoci tra isole incontaminate. Avremo la possibilità di fare escursioni in barca e di nuotare in mezzo ad una barriera corallina davvero meravigliosa e godremo di tramonti indimenticabili.

TAPPE

Giorno 1 -Tutti a Bangkok!!!

Finalmente ci siamo, comincia la nostra avventura in Thailandia!

I voli da e per l’Italia non sono inclusi nella quota, ognuno potrà prendere quello che preferisce e oggi ci incontreremo tutti a Bangkok.

Il nostro coordinatore vi aiuterà nell’organizzazione del ritrovo e faremo il check-in in albergo. Se ci sarà tempo avremo un primo incontro con questa caotica città simbolo della Thailandia e della cultura del sud-est asiatico.

Proveremo per la prima volta la deliziosa (e piccantissima!) cucina tailandese e chi avrà ancora energie dopo il lungo viaggio non avrà che l’imbarazzo della scelta tra i molti divertimenti che offrono le folli notti di Bangkok!!

Giorno 2 -Alla scoperta di Bangkok

Si comincia ragazzi!! Oggi dedichiamo la giornata alla gigantesca capitale thailandese.

Visiteremo la zona centrale di Bangkok, quella più vera e autentica con il maestoso Palazzo Reale, passeremo poi a divertirci in un movimentato e coloratissimo mercato galleggiante, un must di Bangkok!

Scopriremo il Wat Pho, il tempio con il famoso buddha d’oro disteso e poi con una barca navigheremo il fiume Chao Praya, che attraversa la capitale, e raggiungeremo il meraviglioso Wat Arun, un complesso di templi buddhisti e simbolo della città di Bangkok.

Per cena ci sposteremo nella pittoresca China Town tra insegne luminose e decine di bancarelle di deliziosi street food!

Saliremo sui tuk tuk e dopo una corsa pazza raggiungeremo la movimentata Khaosan Road dove potremo divertirci fino a notte fonda… ma ricordate di mettere la sveglia che domani abbiamo un volo!!

Giorno 3 -Raggiungiamo il nord: Chiang Rai e i suoi templi

La sveglia oggi suona presto, ci aspetta un volo verso il nord!

Da Bangkok percorreremo 785km verso nord fino a raggiungere Chiang Rai la capitale della regione dell’estremo nord.

Lasceremo gli zaini in hotel e per rendere il giusto omaggio al fondatore di Chiang Rai cominceremo dal Monumento e Stupa del Re Mengrai. Il suo monumento infatti, dovrebbe essere il primo luogo della città ad essere visitato, dal momento in cui gli abitanti credono che il Re Mengrai meriti il rispetto dei viaggiatori prima che questi comincino il viaggio.

Continueremo poi dallo stupendo Wat Rong Khun, meglio noto come il tempio bianco, oggi è uno dei luoghi più iconici della Thailandia. In parte criticato dalle popolazioni indigene in quanto “contro la tradizione” locale, che prevede uno stile architettonico basato su colorazioni vivide e sgargianti, questo particolare tempio è allo stesso tempo sia buddhista che induista ed è realizzato completamente in gesso bianco e specchietti che, riflettendo il sole, creano dei meravigliosi giochi di luce.

Poco distante dal White Temple si trova il Wat Rong Sear Tean o Blue Temple, un edificio di recente realizzazione molto particolare per il colore blu che predomina un po’ ovunque.

Ci rilasseremo poi visitando la Baan Si Dum, o Black House considerata una rappresentazione dell’inferno, è un luogo che si contrappone al candore paradisiaco del White Temple. Questo luogo è una specie di museo nel quale sono collezionati oggetti tradizionali delle popolazioni del nord insieme a ‘trofei’ di caccia come pelli d’orso, di coccodrillo, di anaconda (per citarne alcuni). Sicuramente affascinante è l’architettura imponente dell’edificio principale interamente realizzato con lo scuro legno di teak.

ATTENZIONE: In caso di mancanza di disponibilità il volo da Bangkok a Chiang Rai sarà sostituito da un bus notturno che partirà dalla capitale la sera del Giorno 2 alle ore 19.00 circa e arriverà il mattino seguente a Chiang Rai

Giorno 4 -Arriviamo a Chiang Mai

Partiamo di buon mattino e raggiungiamo Chiang Mai, importante città del nord che vanta centinaia di templi, o meglio, di wat, piccoli o grandi complessi religiosi, culturali e sociali che per la città sono un vero punto di riferimento.

Dedicheremo la giornata alla visita della città scoprendo i templi che qui sono molto diversi rispetto al resto della Thailandia: hanno elaborate architetture con intarsi nel legno e colorate pitture murali.
Vederli tutti è impossibile ma di certo non ci perderemo il Wat Chedi Luang dove possiamo conversare con i monaci buddisti e il magnifico Wat Phrathat Doi Suthep, alto sulle montagne dove si gode di una vista magnifica sulla città.

Non si può dire di essere stati in Thailandia senza aver provato un rilassante massaggio e qui a Chiang Mai non avremo che l’imbarazzo della scelta e dopo, per cena, cercheremo un piccolo ristorante dove gustare le prelibatezze della cucina asiatica!

Giorni 5 e 6 -Trekking e rafting tra foreste ed elefanti

In questi due giorni vivremo un’esperienza magnifica tra le foreste del nord della Thailandia.

Faremo trekking tra le montagne fermandoci a fare bagni e scivoli tra le cascate, staremo a contatto con gli elefanti con cui potremo fare il bagno e a cui daremo da mangiare!!

Non è finita qui, ci armeremo di pagaia e una volta saliti su un gommone faremo un avventuroso rafting facile per tutti anche per chi è alle prime armi.

La sera raggiungeremo un villaggio della tribù Karen sulle colline e passeremo la notte nelle loro capanne: assisteremo a scene di autentica vita tradizionale imparando di più su questa gente e prima del tramonto raggiungeremo tutti insieme il versante della montagna per ammirare il cielo che si tinge di rosso.

Sarà un’esperienza unica che ci arricchirà lo spirito prima del ritorno a Chiang Mai.

Giorno 7 -Dalla montagna al mare

Ragazzi la parte “difficile” è finita ed ora è il momento di cambiare scenario

Con un volo raggiungiamo il sud dove ci aspettano 5 giorni di mare e divertimento in un susseguirsi di spiagge da cartolina, palme, baie idilliache, sabbia bianca, isole incontaminate ed un mare da favola.

Atterreremo a Surat Thani da dove, l’indomani ci imbarcheremo andando a scoprire le meraviglie del golfo del Siam. Una volta sistemati in albergo esploreremo la città alla ricerca di qualche prelibatezza per poi magari goderci una tranquilla passeggiata al chiaro di luna.

Giorni 8 - 9Alla scoperta di Koh Phangan

Di buon mattino ci imbarchiamo per raggiungere Koh Phangan, l’isola diventata famosa per i Full Moon Party. Ma oltre alle feste, Koh Phanghan gode di spiagge bianche meravigliose e di un entroterra ricco di vegetazione e di graziose cascate.

Ci sono poche strade asfaltate sull’isola si respira un’atmosfera rilassata e distaccata, dedicheremo a Koh Phangan due giornate, scopriremo le sue bellissime spiagge ed un interessante entroterra, un vero tesoro delle isole thailandesi.
La degne conclusioni di queste giornate non possono che essere con delle deliziose cenette di pesce fresco sulla spiaggia… ma se capitate da queste parti nel giorno giusto magari avrete la fortuna di poter assistere al leggendario Full Moon Party, la festa per antonomasia, una notte di follia con migliaia di persone riversate in spiaggia che ballano, saltano e urlano, luci colorate ovunque, spettacoli di fuoco e chi più ne ha più ne metta… cedete di essere pronti?? 🙂

Giorno 10 - Cambiamo isola: la meravigliosa Koh Tao

Oggi avremo la possibilità di fare un’escursione in barca che ci porterà sulle piccole isole di Koh Tao e Koh Nang Yuan.

Scopriremo l’isola e ci tufferemo in un mare d’incanto per fare snorkeling. Koh Tao è uno dei luoghi migliori per ammirare i fondali in Thailandia. Se saremo fortunati vedremo anche le tartarughe!

Per finire la giornata in bellezza , faremo tappa all’isolotto di Koh Nang Yuan , un vero paradiso: saliremo sul promontorio che ci regalerà una vista unica dove potremo fare foto assurde.

Questi sono due dei luoghi più famosi della Thailandia: con i brillanti e vivaci coralli e la scintillante vita marina, non c’è da meravigliarsi del motivo per cui detengono tale reputazione. Le straordinarie quantità di pesci tropicali che questi siti hanno da offrire ci lasceranno senza fiato. Troveremo pesci pappagallo, tartarughe, squali del reef, razze maculate blu e barracuda!

Giorni 11 - 12Il Parco Marino di Ang Thong

Il parco marino di Ang Thong è un arcipelago di 42 isole ed è un’area protetta famosa per le sue bellezze naturali.

Le acque sono ricche di vita marina e di coralli e le isole con le loro spiagge sono a dir poco idilliache.

In questi due giorni saliremo a bordo di un’imbarcazione e le esploreremo immersi nella natura incontaminata, scopriremo laghetti, lagune color smeraldo e spiagge bianche contornate da una ricca vegetazione tropicale.

Faremo tuffi in acque turchesi, saliremo su magnifici punti panoramici per scattarci una bella foto di gruppo e con un po’ di fortuna sarà possibile avvistare i delfini che popolano questi mari.

Aspetteremo un tramonto memorabile per poi essere sovrastati da un mare di stelle e nel più autentico spirito di avventura passeremo la notte in tenda sulla spiaggia, addormentandoci e svegliandoci con il dolce rumore delle onde.

Il secondo giorno avremo ancora mezza giornata a disposizione per goderci questi luoghi da sogno, poi dovremo fare ritorno a Koh Phangan dove ci aspetta un’altra notte di divertimento!

Giorno 13 -Torniamo a Bangkok

Di buon mattino prenderemo il traghetto per Surat Thani dove ci aspetta il volo che ci riporterà nella capitale thailandese alla quale dedicheremo il resto della giornata.

Per tutti quelli che vogliono aggiudicarsi qualche bel souvenir come ricordo sicuramente non c’è luogo migliore di Chatuchack, un gigantesco mercato che conta migliaia di bancarelle e dove è possibile trovare tutto e di più a un prezzo stracciato!

Per gli amanti della movida sarà di nuovo imperdibile una nottata nella rumorosa Khaosan Road o tra i locali di Sukhumvit, oppure potremo salutare la Thailandia dall’alto con un bel drink su un rooftop di un grattacielo che ci farà ammirare tutta Bangkok illuminata da un miliardo di luci… un addio memorabile!

Giorno 14 -Salutiamo la Thailandia

Con il check-out si concludono i servizi World Face, non ci resta che andare in aeroporto e tornare in Italia!

Ragazzi è arrivato il momento di salutarci, la nostra avventura oggi finisce, ma come sempre è solo un arrivederci fino alla prossima! 🙂

MAPPA

ITINERARIO THAI PARADISE (ESTATE)

Giorno 1 -Tutti a Bangkok!!!

Finalmente ci siamo, comincia la nostra avventura in Thailandia!

I voli da e per l’Italia non sono inclusi nella quota, ognuno potrà prendere quello che preferisce e oggi ci incontreremo tutti a Bangkok.

Il nostro coordinatore vi aiuterà nell’organizzazione del ritrovo e faremo il check-in in albergo. Se ci sarà tempo avremo un primo incontro con questa caotica città simbolo della Thailandia e della cultura del sud-est asiatico.

Proveremo per la prima volta la deliziosa (e piccantissima!) cucina tailandese e chi avrà ancora energie dopo il lungo viaggio non avrà che l’imbarazzo della scelta tra i molti divertimenti che offrono le folli notti di Bangkok!!

Giorno 2 -Alla scoperta di Bangkok

Si comincia ragazzi!! Oggi dedichiamo la giornata alla gigantesca capitale thailandese.

Visiteremo la zona centrale di Bangkok, quella più vera e autentica con il maestoso Palazzo Reale, passeremo poi a divertirci in un movimentato e coloratissimo mercato galleggiante, un must di Bangkok!

Scopriremo il Wat Pho, il tempio con il famoso buddha d’oro disteso e poi con una barca navigheremo il fiume Chao Praya, che attraversa la capitale, e raggiungeremo il meraviglioso Wat Arun, un complesso di templi buddhisti e simbolo della città di Bangkok.

Per cena ci sposteremo nella pittoresca China Town tra insegne luminose e decine di bancarelle di deliziosi street food!

Saliremo sui tuk tuk e dopo una corsa pazza raggiungeremo la movimentata Khaosan Road dove potremo divertirci fino a notte fonda… ma ricordate di mettere la sveglia che domani abbiamo un volo!!

Giorno 3 -Raggiungiamo il nord: Chiang Rai e i suoi templi

La sveglia oggi suona presto, ci aspetta un volo verso il nord!

Da Bangkok percorreremo 785km verso nord fino a raggiungere Chiang Rai la capitale della regione dell’estremo nord.

Lasceremo gli zaini in hotel e per rendere il giusto omaggio al fondatore di Chiang Rai cominceremo dal Monumento e Stupa del Re Mengrai. Il suo monumento infatti, dovrebbe essere il primo luogo della città ad essere visitato, dal momento in cui gli abitanti credono che il Re Mengrai meriti il rispetto dei viaggiatori prima che questi comincino il viaggio.

Continueremo poi dallo stupendo Wat Rong Khun, meglio noto come il tempio bianco, oggi è uno dei luoghi più iconici della Thailandia. In parte criticato dalle popolazioni indigene in quanto “contro la tradizione” locale, che prevede uno stile architettonico basato su colorazioni vivide e sgargianti, questo particolare tempio è allo stesso tempo sia buddhista che induista ed è realizzato completamente in gesso bianco e specchietti che, riflettendo il sole, creano dei meravigliosi giochi di luce.

Poco distante dal White Temple si trova il Wat Rong Sear Tean o Blue Temple, un edificio di recente realizzazione molto particolare per il colore blu che predomina un po’ ovunque.

Ci rilasseremo poi visitando la Baan Si Dum, o Black House considerata una rappresentazione dell’inferno, è un luogo che si contrappone al candore paradisiaco del White Temple. Questo luogo è una specie di museo nel quale sono collezionati oggetti tradizionali delle popolazioni del nord insieme a ‘trofei’ di caccia come pelli d’orso, di coccodrillo, di anaconda (per citarne alcuni). Sicuramente affascinante è l’architettura imponente dell’edificio principale interamente realizzato con lo scuro legno di teak.

ATTENZIONE: In caso di mancanza di disponibilità il volo da Bangkok a Chiang Rai sarà sostituito da un bus notturno che partirà dalla capitale la sera del Giorno 2 alle ore 19.00 circa e arriverà il mattino seguente a Chiang Rai

Giorno 4 -Arriviamo a Chiang Mai

Partiamo di buon mattino e raggiungiamo Chiang Mai, importante città del nord che vanta centinaia di templi, o meglio, di wat, piccoli o grandi complessi religiosi, culturali e sociali che per la città sono un vero punto di riferimento.

Dedicheremo la giornata alla visita della città scoprendo i templi che qui sono molto diversi rispetto al resto della Thailandia: hanno elaborate architetture con intarsi nel legno e colorate pitture murali.
Vederli tutti è impossibile ma di certo non ci perderemo il Wat Chedi Luang dove possiamo conversare con i monaci buddisti e il magnifico Wat Phrathat Doi Suthep, alto sulle montagne dove si gode di una vista magnifica sulla città.

Non si può dire di essere stati in Thailandia senza aver provato un rilassante massaggio e qui a Chiang Mai non avremo che l’imbarazzo della scelta e dopo, per cena, cercheremo un piccolo ristorante dove gustare le prelibatezze della cucina asiatica!

Giorni 5 e 6 -Trekking e rafting tra foreste ed elefanti

In questi due giorni vivremo un’esperienza magnifica tra le foreste del nord della Thailandia.

Faremo trekking tra le montagne fermandoci a fare bagni e scivoli tra le cascate, staremo a contatto con gli elefanti con cui potremo fare il bagno e a cui daremo da mangiare!!

Non è finita qui, ci armeremo di pagaia e una volta saliti su un gommone faremo un avventuroso rafting facile per tutti anche per chi è alle prime armi.

La sera raggiungeremo un villaggio della tribù Karen sulle colline e passeremo la notte nelle loro capanne: assisteremo a scene di autentica vita tradizionale imparando di più su questa gente e prima del tramonto raggiungeremo tutti insieme il versante della montagna per ammirare il cielo che si tinge di rosso.

Sarà un’esperienza unica che ci arricchirà lo spirito prima del ritorno a Chiang Mai.

Giorno 7 -Dalla montagna al mare

Ragazzi la parte “difficile” è finita ed ora è il momento di cambiare scenario

Con un volo raggiungiamo il sud dove ci aspettano 5 giorni di mare e divertimento in un susseguirsi di spiagge da cartolina, palme, baie idilliache, sabbia bianca, isole incontaminate ed un mare da favola.

Atterreremo a Surat Thani da dove, l’indomani ci imbarcheremo andando a scoprire le meraviglie del golfo del Siam. Una volta sistemati in albergo esploreremo la città alla ricerca di qualche prelibatezza per poi magari goderci una tranquilla passeggiata al chiaro di luna.

Giorni 8 - 9Alla scoperta di Koh Phangan

Di buon mattino ci imbarchiamo per raggiungere Koh Phangan, l’isola diventata famosa per i Full Moon Party. Ma oltre alle feste, Koh Phanghan gode di spiagge bianche meravigliose e di un entroterra ricco di vegetazione e di graziose cascate.

Ci sono poche strade asfaltate sull’isola si respira un’atmosfera rilassata e distaccata, dedicheremo a Koh Phangan due giornate, scopriremo le sue bellissime spiagge ed un interessante entroterra, un vero tesoro delle isole thailandesi.
La degne conclusioni di queste giornate non possono che essere con delle deliziose cenette di pesce fresco sulla spiaggia… ma se capitate da queste parti nel giorno giusto magari avrete la fortuna di poter assistere al leggendario Full Moon Party, la festa per antonomasia, una notte di follia con migliaia di persone riversate in spiaggia che ballano, saltano e urlano, luci colorate ovunque, spettacoli di fuoco e chi più ne ha più ne metta… cedete di essere pronti?? 🙂

Giorno 10 - Cambiamo isola: la meravigliosa Koh Tao

Oggi avremo la possibilità di fare un’escursione in barca che ci porterà sulle piccole isole di Koh Tao e Koh Nang Yuan.

Scopriremo l’isola e ci tufferemo in un mare d’incanto per fare snorkeling. Koh Tao è uno dei luoghi migliori per ammirare i fondali in Thailandia. Se saremo fortunati vedremo anche le tartarughe!

Per finire la giornata in bellezza , faremo tappa all’isolotto di Koh Nang Yuan , un vero paradiso: saliremo sul promontorio che ci regalerà una vista unica dove potremo fare foto assurde.

Questi sono due dei luoghi più famosi della Thailandia: con i brillanti e vivaci coralli e la scintillante vita marina, non c’è da meravigliarsi del motivo per cui detengono tale reputazione. Le straordinarie quantità di pesci tropicali che questi siti hanno da offrire ci lasceranno senza fiato. Troveremo pesci pappagallo, tartarughe, squali del reef, razze maculate blu e barracuda!

Giorni 11 - 12Il Parco Marino di Ang Thong

Il parco marino di Ang Thong è un arcipelago di 42 isole ed è un’area protetta famosa per le sue bellezze naturali.

Le acque sono ricche di vita marina e di coralli e le isole con le loro spiagge sono a dir poco idilliache.

In questi due giorni saliremo a bordo di un’imbarcazione e le esploreremo immersi nella natura incontaminata, scopriremo laghetti, lagune color smeraldo e spiagge bianche contornate da una ricca vegetazione tropicale.

Faremo tuffi in acque turchesi, saliremo su magnifici punti panoramici per scattarci una bella foto di gruppo e con un po’ di fortuna sarà possibile avvistare i delfini che popolano questi mari.

Aspetteremo un tramonto memorabile per poi essere sovrastati da un mare di stelle e nel più autentico spirito di avventura passeremo la notte in tenda sulla spiaggia, addormentandoci e svegliandoci con il dolce rumore delle onde.

Il secondo giorno avremo ancora mezza giornata a disposizione per goderci questi luoghi da sogno, poi dovremo fare ritorno a Koh Phangan dove ci aspetta un’altra notte di divertimento!

Giorno 13 -Torniamo a Bangkok

Di buon mattino prenderemo il traghetto per Surat Thani dove ci aspetta il volo che ci riporterà nella capitale thailandese alla quale dedicheremo il resto della giornata.

Per tutti quelli che vogliono aggiudicarsi qualche bel souvenir come ricordo sicuramente non c’è luogo migliore di Chatuchack, un gigantesco mercato che conta migliaia di bancarelle e dove è possibile trovare tutto e di più a un prezzo stracciato!

Per gli amanti della movida sarà di nuovo imperdibile una nottata nella rumorosa Khaosan Road o tra i locali di Sukhumvit, oppure potremo salutare la Thailandia dall’alto con un bel drink su un rooftop di un grattacielo che ci farà ammirare tutta Bangkok illuminata da un miliardo di luci… un addio memorabile!

Giorno 14 -Salutiamo la Thailandia

Con il check-out si concludono i servizi World Face, non ci resta che andare in aeroporto e tornare in Italia!

Ragazzi è arrivato il momento di salutarci, la nostra avventura oggi finisce, ma come sempre è solo un arrivederci fino alla prossima! 🙂

MAPPA