fbpx
+39 3395345174 info@worldface.it
+39 3395345174 info@worldface.it

Andalusia On The Road

0
8 Giorni
Da1,090€
8 Giorni
Da1,090€
26 Giugno 2061

Prenota il viaggio

Salva nella lista dei desideri

Adding item to wishlist requires an account

8165
  • 8 Giorni - 7 Notti

A partire da  1090 

Viaggio in Andalusia

In questo viaggio in Andalusia ti immergerai nella vera essenza di questi meravigliosi luoghi: il profumo dei fiori d’arancio, il fruscio di un abito da flamenco, lo scorcio di un villaggio bianco arroccato su una falesia.

Immortalata in opere liriche e dipinta vividamente nell’arte e nella letteratura del XIX secolo, l’Andalusia spesso funge da sinonimo per la Spagna nel suo insieme: una terra dappertutto amante delle fiere di trovatori armati di chitarra, toreri spericolati, eroine operose e cantanti rom gemendo tristi lamenti. Mentre questo ritratto semplicistico potrebbe essere obsoleto, stereotipato e troppo romantico, porta un elemento di verità. L’Andalusia, nonostante la modernizzazione strisciante, rimane un luogo vivace e appassionato in cui l’atmosfera si intrufola e ti avvolge quando meno te lo aspetti – forse mentre sei stipato in un vivace bar di tapas o perso nelle profondità di una performance di flamenco.

Parte del fascino dell’Andalusia deriva dalla sua storia peculiare. Per otto secoli la regione si è trovata su una frontiera instabile tra due fedi e ideologie: cristianesimo e islam. Lasciata a fermentare come una botte di sherry locale secco, l’Andalusia subì una fecondazione incrociata che sbalzò una marea di colossi culturali: antiche moschee trasformate in chiese; vasti palazzi pieni di stucchi; una cucina intrisa di spezie nordafricane; hammam che evocano lo stile di vita moresco; e una catena di alte città bianche che dominano il paesaggio scosceso, da Albayzín a Granada strettamente annodato agli insediamenti collinari della provincia di Cadice.

ITINERARIO

del viaggio in Andalusia

Giorno 1Tutti a Siviglia!!!

Finalmente ci siamo, comincia la nostra avventura in Spagna! I voli da e per l’Italia non sono inclusi nella quota, ognuno potrà prendere quello che preferisce e oggi ci incontreremo tutti a Siviglia. Il nostro coordinatore vi aiuterà nell’organizzazione del ritrovo e faremo il check-in in albergo.
Domani ci attende il vero inizio del viaggio in questa terra caliente piena di meraviglie.

Giorno 2Siviglia: visita in bici con guida in Italiano e poi...Flamenco!

Dopo un’ ottima colazione inizieremo con la visita di Siviglia, la “capitale” della regione Andalusa, che ci colpirà con tutta la sua forza caliente.

Questa mattina visiteremo Siviglia in modo insolito ed estremamente suggestivo: lo faremo in bici, con una guida parlante italiano.
In 2 ore e mezzo vedremo i principali punti di interesse in modo dinamico e salutare!

Pedaleremo verso il quartiere El Arenal, le cui strade sono colme di incredibili storie e leggende. Dopo questo piccolo riscaldamento, attraverseremo il fiume Guadalquivir dal Ponte del Cristo dell’Espiazione o del Cachorro, ovvero “del cucciolo”. Sapete perché si chiama così? Lo scopriremo!

Arriveremo così all’isola La Cartuja, dove vi racconteremo gli aneddoti più divertenti sull’Expo del ’92 e sulla sua beneamata mascotte Curro. Scendendo verso sud, per poi addentrarci nelle strade del quartiere di Triana, la culla del flamenco e dei grandi artisti che lo hanno reso famoso nei secoli. Subito dopo, il Ponte di Isabel II ci ricondurrà sulle rive del fiume.

In questa parte della città, osserveremo l’architettura della Plaza de España, sede dell’Esposizione Iberoamericana del 1929, e, a pochi metri, i giardini del parco María Luisa ci offriranno un po’ d’ombra per rinfrescarci e risposarci.

La tappa successiva sarà il famoso quartiere Santa Cruz, le cui strade sono state testimoni di segreti che cercheremo di svelarvi durante il nostro giro in bici. 

Da qui, ci dirigeremo alla piazza alberata di Alameda de Hércules per fare ritorno al punto di partenza.

Nel pomeriggio ci dirigeremo al Teatro Flamenco Sevilla dove assisteremo ad uno spettacolo unico di arte andalusa!

Pasión è la performance che vi aspetta al Teatro Flamenco Sevilla: la musica, il canto e il ballo dei migliori artisti del panorama nazionale si uniscono per creare uno spettacolo carico di forza, in cui sarete testimoni del flamenco più puro.

Il suono della chitarra, la soave voce dei cantanti e i sinuosi passi dei ballerini vi faranno dimenticare il mondo esterno per un istante, così da potervi immergere a capofitto in un’atmosfera quasi onirica. Perché l’arte del flamenco è così, puro sentimento che trascende la ragione. Un’esperienza indimenticabile!

Giorno 3Visita di Cordoba e arrivo a Granada

Dopo colazione partiremo per Cordova per visitare il suo centro storico incantevole e la famosa Moschea-Cattedrale, un bellissimo tributo alle due religioni e culture che hanno definito l’Andalusia: Islam e Cristianesimo.
Lo faremo con una visita guidata in italiano.
Una chiesa rinascimentale che è stata costruita sui resti di quella che una volta era la moschea più importante del regno islamico. Conosciuta come Mezquita-Catedral, è una delle più antiche strutture rimaste in piedi dal tempo in cui i musulmani governarono Al-Andalus alla fine dell’ottavo secolo.

Partiremo poi in direzione di Granada, dove pernotteremo per visitare il suo splendido quartiere Ebraico Realejo, con le sue case bianche di calce disposte sulle pendici sud-orientali del colle dell’Alhambra e le sue cármenes, ampie dimore con giardini delimitati da mura.
Situata ai piedi della Sierra Nevada, era l’ultima roccaforte dei Mori Spagnoli e la loro eredità si trova tutt’intorno: è negli archi a ferro di cavallo, gli aromi speziati che emanano dalle bancarelle delle strade, le teterías (case da tè) dell’Albayzín, lo storico quartiere arabo.

Verso sera inizierà il nostro giro dei tapas bar di Granada lungo Calle de Elvira e Calle Navas, per poi rilassarci nelle teterías, sale da tè piene di atmosfera nel quartiere moresco di Albayzin.
La suggestione delle luci dell’Alhambra di Granada, che con i suoi mille anni di storia sembra affiorare come un sogno delle notti arabe ai piedi della Sierra Nevada, è una visione che non si dimentica.

Giorno 4Visita di Granada e Malaga

Questa mattina ci attende un tour guidato a piedi di Granada (in inglese) in cui toccheremo tutte i punti di interesse principali

Ci troveremo nella piazza Bib-Rambla per una visita guidata di Granada della durata di circa due ore. Il retaggio culturale mussulmano e cristiano di questa affascinante città di certo vi stupirà!

Dalla fontana dei Giganti inizieremo il nostro tour gratuito alla scoperta delle meraviglie del suo centro storico, come la Cattedrale di Granada, la Alcaicería, ovvero l’antico mercato della seta, o la Cappella Reale, dove riposano i resti di Isabella la Cattolica e Ferdinando II di Aragona.

Scopriremo gli angoli più caratteristici del centro storico di Granada, tra edifici e piazze che nascondono veri e propri tesori gotici e rinascimentali. Inoltre, conosceremo anche il famoso quartiere arabo di Albayzín.
Termineremo il nostro tour guidato gratuito di Granada nella piazza di Santa Ana.

Chi lo desidera (ed ha la fortuna di trovare i biglietti) può decidere di sostituire la visita a piedi di Granada con la Favolosa l’Alhambra(volendo si può provare anche il pomeriggio del giorno prima). Un sorprendente complesso di palazzi con decorazioni islamiche e giardini paesaggistici senza pari in Europa.

Partiremo poi per Malaga, la città che ha dato i natali a Pablo Picasso.
Una volta arrivati in questa splendida città di mare avremo l’imbarazzo della scelta su cosa vedere, ma avendo solo il pomeriggio a disposizione inizieremo con “La Manquita”, una delle più maestose cattedrali del mondo.
Nel pomeriggio abbiamo in programma un tour guidato a piedi di 2 ore con guida in italiano, un’ottima opportunità per vedere le attrazioni principali della città.
Il centro di Malaga ci delizierà con i suoi colori, profumi e la sua temperatura sempre cosi amabile tutto l’anno.
Ceneremo lungo il corso affollato, nel cuore pulsante della città, per poi divertirci nel frizzante dopo cena di questa città universitaria sempre viva fino a tarda notte.

Giorno 5Malaga

Giusto il tempo di fare colazione e ripartiamo verso la Costa del Sol dove ci aspetta la città che ha dato i natali a Pablo Picasso, Malaga.
Una volta arrivati in questa splendida città di mare avremo l’imbarazzo della scelta su cosa vedere: inizieremo con “La Manquita”, una delle più maestose cattedrali del mondo; il Castello di Gibralfaro, una fortezza costruita nel XVI secolo unito alla Fortezza Alcazaba con una lunghissima muraglia. 
Da quassù sarà possibile ammirare anche il Teatro Romano e la Plaza de Toros che, con un po di fortuna, sarà possibile anche ammirare ad una Corrida!
In estate è possibile passare qualche ora nelle bellissime spiaggie La Malagueta, El Palo, La Caleta e El Candado.
La sera potremo cenare in uno dei tantissimi ristoranti sul corso principale e per chi ha voglia di movida spagnola ci sarà l’imbarazzo della scelta, Malaga è una città molto viva!

Giorno 6Caminito del Rey e poi fino al mare!

Una ricca colazione spagnola e siamo pronti per ripartire con il nostro pulmino in direzione di Tarifa, la città del kitesurf!, dove si incontrano il Mediterraneo e l’Atlantico. 
Il nostro viaggio però prevede una sosta obbligata… il leggendario caminito del Rey!
Fino a poco tempo fa questo percorso lungo quasi 8 chilometri era considerato uno dei più pericolosi del mondo. Il percorso oggi è nuovamente agibile e ha ricevuto il Premio Europa Nostra per incentivare la tutela del patrimonio; sebbene sia più sicura, una cosa non è cambiata: l’esperienza unica di camminare su passerelle costruite su gole a oltre 100 metri d’altezza. Scatteremo uno dei migliori selfie della nostra vita e non dimenticheremo mai la bellezza delle sue vedute.
Se ci sarà tempo nella capitale della corrida moderna: Ronda.
 Costruita a cavallo di un enorme squarcio nelle montagne scavate dal Río Guadalevín, Ronda è una città muscolosa con una storia drammatica disseminata di fuorilegge, banditi, guerriglieri e ribelli. In una posizione spettacolare in cima alla gola di El Tajo è considerata la più grande delle città bianche dell’Andalusia.
Visiteremo il centro storico di Ronda, che risale in gran parte ai tempi islamici, quando era un importante centro culturale pieno di moschee e palazzi. Una breve sosta anche alla “nuova” città a forma di griglia arroccata su ripide scogliere, con parchi e passeggiate che guardano regalmente sulle montagne circostanti.
Continueremo poi verso il mare, nella punta più meridionale della Spagna, l’ultima tappa prima del Marocco. 
Arriveremo per la sera a Tarifa, un borgo da visitare, con le sue tortuose strade imbiancate a calce e la tangibile atmosfera nordafricana, locali sulla spiaggia e divertimento per un dopo cena caliente in perfetto stile latino.

Giorno 7Tarifa e Cadice: sole, mare e... surf!

Ci godremo la mattina a Tarifa: qui ci potremmo godere lo spettacolo dei colori delle vele windsurfisti e kitesurfisti che riempono le lunghe spiagge sabbiose. I più esperti potranno noleggiare tutta l’attrezzatura necessaria mentre i più audaci potranno comunque provare ad imparare! In ogni caso ci godremo il mare ed il sole che qui splende tutto l’anno regalandoci piacevoli ore di relax e divertimento.
Non sarà semplice lasciare Tarifa, questo luogo speciale vi resterà nel cuore a lungo, ma il nostro viaggio prosegue e la prossima tappa non deluderà.
Cadice è considerato il più antico insediamento continuamente abitato in Europa, fondato dai Fenici nel 1100 a.C. circa. Ormai nel suo quarto millennio, il centro antico, circondato quasi interamente dall’acqua, è un miscuglio romantico di strade sinuose in cui le onde dell’Atlantico si infrangono contro le pareti del mare erose.
Ci perderemo all’interno di questo borgo unico per poi pranzare in una delle numerose allegre taverne a base di pregiati frutti di mare e pesce fresco. Potremo decidere di visitare in numerosi musei o di stare in una delle numerose spiagge che brulicano di adoratori del sole.
Ci gusteremo lo splendido tramonto di Cadice e poi partiremo in direzione Siviglia, dove ci sistemeremo nel nostro albergo e via per una cena e serata tipica spagnola.

Giorno 8Salutiamo la Spagna

Con un volo favorevole si avrà la possibilità di goderci Siviglia anche il giorno della partenza, prima del transfer per l’aereoporto dove ci aspetta l’aereo che in serata ci riporterà in Italia.
Ragazzi è arrivato il momento di salutarci, la nostra avventura oggi finisce, ma come sempre è solo un arrivederci fino alla prossima! ?

N.B. l’itinerario è soggetto a variazioni dipendenti dai voli e dalle decisioni del gruppo.

INFO VARIE

del viaggio in Andalusia
  • DOCUMENTI E VISTI: carta d’identità valida per l'espatrio o Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi.
  • VACCINAZIONI: non necessarie.
  • DIFFICOLTÀ: nessuna, viaggio per tutti.
  • ALLOGGI: alberghi, camere doppie o triple
  • TRASPORTI: auto a noleggio, mezzi pubblici.

INFO COSTI

del viaggio in Andalusia

LA QUOTA COMPRENDE

  • Tutti i pernottamenti in camera doppia o tripla con bagno privato o appartamenti
  • Noleggio auto in modalità Self DriveIl coordinatore condurrà un mezzo di trasporto fino a 7 persone, poi serveranno partecipanti disponibili alla guida oppure il gruppo si chiuderà a 7 persone.
  • Visita di Siviglia in bicicon guida parlante italiano e noleggio bici incluse
  • Spettacolo di Flamenco a SivigliaDella durata di 1 ora al Teatro Flamenco Sevilla
  • Visita guidata della Moschea di Cordova
  • Tour Guidato di Granada a piedi in lingua inglese
  • Tour Guidato di Malaga a piedi in lingua italiana
  • Coordinatore
  • Assistenza completa

LA QUOTA NON COMPRENDE

  • Volo A/R dall'Italia
  • Pasti e bevande
  • Tutto quello che non è descritto nella voce "la quota comprende"

CASSA DI VIAGGIO

del viaggio in Andalusia

CASSA DI VIAGGIO PREVISTA

Da 180€ a 200€ a persona

LA CASSA COMPRENDE

  • Escursioni e ingressi
  • Copertura totale danni auto
  • Carburante
  • Cassa del coordinatore

SPESE EXTRA

del viaggio in Andalusia
  • PASTI: da 15 a 30 Euro al giorno a seconda delle scelte del gruppo
  • CAMINITO DEL REY: 10 Euro

N.B. Potrebbe essere previsto un supplemento di alta stagione nei periodi di Luglio, Agosto, Natale e Capodanno. Fare riferimento alla tabella delle partenze.

Ma quanto mi costerà tutto il viaggio in Andalusia?

Calcolo della spesa complessiva del viaggio

/Calcola adesso

INFO VOLO

del viaggio in Andalusia

AEROPORTO DI ARRIVO

Siviglia

DATA DI ARRIVO

Dovrete arrivare a Siviglia nella data del Giorno 1 (vedi itinerario)

AEROPORTO DI RITORNO

Siviglia

DATA DI RITORNO

I nostri servizi si concluderanno a Siviglia nella data del Giorno 8 (vedi itinerario), consigliamo di prendere il volo di ritorno in quella data

Vorresti un pacchetto con volo incluso?

Le nostre quote di viaggio sono tutte con VOLO ESCLUSO ma tutte le partenze CONFERMATE hanno a disposizione l'opzione per AGGIUNGERE IL VOLO.
TUTTE LE ALTRE DATE DI PARTENZA

Tante altre soluzioni per te

Non trovi la data che ti interessa? Nessun problema.. 

CALCOLO COMPLESSIVO

del viaggio in Andalusia

Quota iscrizione

Circa 840€

Il costo varia da 790€ a 940€ in base alla data scelta.
Acconto del 20% e saldo a 30 giorni dalla partenza.
Si può pagare anche con rate a tasso zero.

Cassa comune

Circa 160€

Il costo varia da 150€ a 170€ in base al numero dei partecipanti.
Da versare in loco al cassiere del gruppo, solitamente in moneta locale.

Pasti e extra

Circa 200€

Il valore varia in base alla proprie scelte alimentari (ognuno paga ciò che mangia) e l’adesione ad eventuali escursioni facoltative

Preventivo basato su una data di viaggio in media stagione ed un gruppo di 8 persone

1200€

+

Adesso occorre aggiungere il costo del volo

Calcola qui sotto il costo per avere un'idea del cosato totale del viaggio

Chi siamo

Viaggi di gruppo World Face

Esplora il mondo viaggiando in gruppo in uno dei nostri oltre 180 itinerari. Tante partenze confermate tutto l’anno per scoprire culture lontane e vivere esperienze uniche e indelebili.
Scopri di più su come viaggiamo ed i numerosi vantaggi nel farlo con World Face

Seguici per rimanere sempre aggiornato!